Il Progetto “Torvagando”

Il progetto si pone come obiettivo la scalata di alcune delle torri più belle ed estetiche d’Europa. Le torri scelte hanno una rilevanza simbolica, oppure una storia alpinistica o culturale particolare che ne hanno fatto un punto di attenzione per i protagonisti del progetto. Le salite verranno effettuate in stile essenziale e pulito evitando l’impiego di grandi mezzi per quanto possibile, muovendosi con l’utilizzo di un furgone-campo base. Punto di arrivo del viaggio alpinistico sarà la salita delle Torri di Trango in Pakistan.

Obiettivo umanitario del progetto

La scalata reale delle torri ha lo scopo di accompagnare i sostenitori del progetto in una scalata ideale delle stesse mediante una raccolta fondi. Punto di arrivo ultimo del viaggio umanitario infatti sarà la ricostruzione di una scuola per bambini orfani del terremoto 2015 in Nepal.

Pensiamo sia importante continuare a parlare di Nepal al di là delle notizie che i media forniscono e pensiamo sia bello farlo attraverso la nostra passione per le montagne, per l’avventura, per la scoperta di nuovi luoghi e di nuovi limiti da superare. Crediamo che attraverso ciò che con passione facciamo e faremo, attraverso l’accostarsi umile e gratuito alla Natura e alle sue bellezze, la gente che avrà voglia di compiere questo viaggio con noi, potrà sperimentare la fatica, la conquista, la sconfitta, ma soprattutto il gusto di poter dare una mano a chi potrà al massimo ringraziarti con un sorriso e un Namastè.

Sponsor tecnici:

Abbigliamento: Karpos.
Scarpette: Five Ten
Materiale alpinistico: Beal
Grafica: Fabio Vettori
Alimenti: Aromatica, Forme: consorzio formaggi Val Brembana

Annunci